30 Novembre 2023

MAGGIORI ESTRAZIONI DI GAS METANO AL LARGO DEL MARE DI CROTONE DA PARTE DI ENI SENZA ALCUNA CONTROPARTITA

0

di Rodolfo Bava

E’ recente la notizia, secondo la quale l’ENI avrebbe deciso di incrementare l’estrazione del gas metano al largo del mare di Crotone. Il Sindaco della città – ing. Vincenzo Voce – ha concesso immediatamente il suo benestare alla decisione del suddetto ente petrolifero.

Mentre avrebbe potuto benissimo richiedere una contropartita, alla maniera della Regione Lucania, la quale ha stabilito che le Società interessate – ENI e Total – potranno continuare ad estrarre il gas metano, però i cittadini dovranno ricevere dei benefici.

Infatti, i dirigenti della suddetta regione sono riusciti ad ottenere il rimborso della componente energia dal prezzo del gas fornito per le utenze domestiche. Si tratta di una detrazione del 50 per cento sull’importo totale della bolletta.

A Crotone, invece, un bel niente, dato che il Sindaco Voce non ha saputo, o voluto,  imitare ed attuare l’operato dei dirigenti lucani su detto argomento. Quindi, pur disponendo del metano, sotto i nostri piedi, a Crotone, continueremo a pagare il gas e l’energia elettrica come gli abitanti della Lombardia.

Continuerà, inoltre, a verificarsi il pericoloso fenomeno della subsidenza che rischia di fare precipitare a mare la chiesetta di Capo Colonna.

Quindi soltanto negatività per i calabresi l’estrazione del prezioso gas metano da parte dell’ENI.

“Evviva” !

Rodolfo Bava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *