21 Aprile 2024

Cittadino vessato dall’Agenzia delle Entrate: condannata al risarcimento. La storica sentenza del giudice

0

Napoletano vessato da Agenzia delle Entrate: storica sentenza del giudice a favore del cittadino

Arriva la condanna dell’Agenzia delle Entrate Riscossione: dovrà risarcire il pagamento delle spese legali nonché le spese sostenute da un cittadino vessato. Questa è la storica sentenza del giudice a Napoli.

Cittadino vessato dall’Agenzia delle Entrate: la condanna

Arriva da Napoli un’importante e storica sentenza a favore di un cittadino che è stato vessato dall’Agenzia delle Entrate. Ora l’azienda sarà costretta a risarcirlo delle spese legali e dei danni subiti.

La vicenda

Gaetano Sorrentino, come riporta il Mattino, ha ottenuto giustizia: nel lontano 2015 aveva ricevuto un verbale per violazione del codice della strada e già in prima istanza la multa gli era stata annullata. Nonostante ciò, nel 2020 riceveva la notifica, da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione, di dover pagare il verbale precedentemente annullato. La multa però era raddoppiata a causa di interessi e maggiorazioni.

La sentenza storica

Qualche settimana fa il giudice di pace di Napoli ha dichiarato illegittima la richiesta di pagamento notificata da Agenzia delle Entrate Riscossione, condannando quest’ultima, al pagamento delle spese legali, nonché al risarcimento dei danni subiti dall’automobilista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *