21 Aprile 2024

Potenza, operazione della Dda sulla Sanità: perquisita la casa del governatore, oltre 100 indagati

0

Poco fa il governatore è entrato negli uffici della Regione, nel capoluogo lucano

www.occhionotizie.it

Una perquisizione è stata fatta stamani a Filiano (Potenza) nell’abitazione del presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, nell’ambito dell’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Potenza sulla sanità lucana.

Basilicata, perquisizione in casa del governatore Bardi: cosa succede

Poco fa il governatore è entrato negli uffici della Regione, nel capoluogo lucano. Altre perquisizioni sono in corso da parte di Carabinieri e Polizia nella stessa sede della Regione, in viale Verrastro, e nell’ospedale San Carlo, il più importante della Basilicata.

Gli arresti

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata notificata stamani al capogruppo di Forza Italia nel Consiglio regionale della Basilicata, Francesco Piro, arrestato a Lagonegro. Proprio la costruzione del nuovo ospedale di Lagonegro, nell’area sud della regione, sarebbe al centro dell’inchiesta che vede coinvolti diversi uomini politici e amministratori lucani.

Tra questi l’attuale assessore regionale all’agricoltura, Francesco Cupparo (FI), nei cui confronti è stato disposto un divieto dimora a Potenza e l’ex assessore lucano alla sanità, Rocco Leone (attualmente consigliere regionale di Fratelli d’Italia) a cui è stato notificato l’obbligo di dimora a Policoro. Tra le persone coinvolte anche il direttore generale dell’ospedale San Carlo di Potenza, Giuseppe Spera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *