19 Aprile 2024

Dal Web

Il medico è accusato di corruzione ed emissione di fatture false. Ex primario arrestato dagli uomini della Guardia di Finanza del comando di Napoli e Benevento.

È accusato corruzione ed emissione di fatture false. Il provvedimento restrittivo, come riferisce l’Ansa, è stato emesso al termine delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, retta da Aldo Policastro. Per l’indagato disposto pure il sequestro preventivo di beni mobili ed immobili fino alla concorrenza del valore di poco meno di 600mila euro.

Ex primario arrestato: le indagini

Dalle indagini sarebbe emerso un sistema corruttivo attraverso il quale l’ex primario arrestato, all’epoca dei fatti in servizio all’Ospedale Sacro Cuore di Gesù Fatebenefratelli di Benevento, in accordo con i due referenti di zona di aziende fornitrici di materiali chirurgici, riceveva sistematicamente denaro per acquistare, per gli interventi eseguiti tra il 2014 e il 2019, protesi ortopediche. Queste erano realizzate, commercializzate o distribuite dalle ditte riconducibili ai corruttori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *