26 Maggio 2024

Cellulari in classe. Il Codacons favorevole al divieto:”Denunceremo le scuole che non si adeguano”

0

di Francesco Sampogna

Totalmente favorevole il Codacons al divieto di utilizzo dei cellulari all’interno delle scuole italiane, al punto da essere pronto a denunciare gli istituti che continueranno a consentire l’uso dei telefonini in classe. Lo afferma l’associazione dei consumatori dopo le decisioni adottate da alcune scuole del Paese.

“Oltre ad essere una misura di buon senso, il divieto di uso dei telefonini a scuola è già previsto da anni dalle disposizioni nazionali – spiega il presidente Carlo Rienzi – La Direttiva Ministeriale 104 già dal 2007 vieta agli studenti di utilizzare il telefono cellulare o altri dispositivi elettronici durante lo svolgimento delle attività didattiche, disposizione purtroppo mai rispettata nelle scuole italiane”. “Crediamo sia importante vietare l’uso dei cellulari in classe non solo per evitare distrazioni ai ragazzi, ma anche per prevenire abusi o usi distorti dei telefonini, come casi di bullismo, violazione della privacy, riprese non autorizzate – prosegue Rienzi – Per tale motivo invitiamo tutti gli istituti scolastici ad adeguarsi alla normativa nazionale e a seguire l’esempio di quelle scuole che, per il nuovo anno scolastico, hanno imposto divieti agli studenti, e siamo pronti a denunciare alle competenti autorità tutti quegli istituti che non rispetteranno la direttiva ministeriale”.

In tal senso il Codacons invita i genitori a segnalare all’associazione le scuole che continuano a consentire l’uso di cellulari in classe, inviando una mail all’indirizzo info@codacons.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *