19 Luglio 2024

Continua l’ invasione di cinghiali in Campania che grava sulla sicurezza dei cittadini e sulla produzione agricola?

0

di Pietro Cusati detto Pierino

L’emergenza cinghiali in Campania continua,specialmente nei comuni montani. La provincia di Salerno  è esposta a rischi troppo alti per la salute pubblica, l’ambiente e le imprese agricole. La peste suina  per quanto innocua per l’uomo, produce  conseguenze devastanti per interi comparti agricoli e commerciali . Non è più giustificabile il ritardo di azioni di contenimento  nelle Aree interne  e nei Parchi nazionali. Occorre  il senso di responsabilità di tutti gli enti coinvolti, adottando  provvedimenti di gestione e misure di prevenzione. Secondo il disciplinare si può  richiedere alla Regione Campania l’autorizzazione all’abbattimento dei cinghiali  nei propri terreni agricoli  ? Occorre avere la licenza di porto di fucile per uso di caccia in corso di validità e di copertura assicurativa ed avere l’abilitazione alla caccia di selezione ai cinghiali. Secondo il  disciplinare .l’autorizzazione sarà rilasciata al proprietario o al conduttore dei fondi per i quali si richiede l’autorizzazione al controllo del cinghiale e sui quali siano stati accertati, danni alle colture o al sistema agrario nei sei mesi antecedenti la data di presentazione della domanda di autorizzazione. In Italia si conta un milione e mezzo di esemplari di cinghiale: una proliferazione altissima, una crescita in pochi anni  del 45% circa.Ingenti i danni all’agricoltura con una media annuale di oltre 7 milioni di euro. Tre Regioni hanno fatto registrare oltre 10 milioni di danni l’anno: ToscanaCampania e Lazio.Si ritiene che siano necessari interventi specifici su alcuni aspetti che interessano direttamente le aziende agricole, come una migliore gestione del periodo di apertura della caccia, la previsione di un maggiore selezione di alcune specie ed un sistema di risarcimento dei danni più efficace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *