19 Luglio 2024

di Francesco Sampogna

In edicola la nuova storia dell’investigatore più famoso del mondo impegnato a risolvere un mistero che gli farà scoprire anche l’unicità di questa pianta che vive solo nel Parco nazionale. Faggi, castagni, abeti e poi lo splendore del parco, il pino loricato. Nell’ultimo numero di Topolino, il famosissimo fumetto Disney, Topolino, che da anni accompagna grandi e piccini, con una delle sue storie, ed una di queste ultime è proprio ambientata nel Parco Nazionale del Pollino. Il numero è quello, in edicola, del nove novembre che racconta la storia di Topolino che parte dal Texas per mettersi sulle tracce di una chiave accompagnata da un particolare rametto ritrovato in una caffettiera. Il legno di quel rametto, si scoprirà, proviene dal Parco Nazionale del Pollino ed è un pino loricato: questo porterà, Topolino, ad arrivare fino al parco del Pollino, accompagnato da una giovane guida. La storia, disegnata da Giampaolo Soldati e scritta da Francesco Artibani, dal titolo “Topolino e il segreto dei sassi” ed è il numero 3494 del fumetto.

LA STORIA:

Topolino parte alla ricerca dello zio Rocco, rapito in Italia, passerà da Matera per raggiungere il Parco Nazionale del Pollino insieme al suo amico Rock. La guida del parco, Giuseppe Belmonte, che li accompagnerà, spiegherà loro l’origine del nome del Parco “viene da Mons Apollineum, il monte di Apollo, il nome che davano gli antichi al massiccio” e che collaborerà alla ricerca dell’enigma. Tra la rigogliosa vegetazione disegnata da Soldati, che ha rappresentato la bellezza del parco, verrà poi svelato il mistero. Per conoscere il finale e il mistero della chiave, vi invito ad andare in edicola e comprare il fumetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *