19 Luglio 2024

Autunno best: la Costa d’Amalfi sotto i riflettori della stampa internazionale

0

www.salernonotizie.it

La Costa d’Amalfi sotto i riflettori della stampa internazionale in questo avvio di autunno. Il Distretto Turistico Costa d’Amalfi, in collaborazione con ENIT, sta supportando in questi giorni i reportage di due dei più importanti quotidiani europei: Le Figaro, primo quotidiano francese, e Die Zeit, principale quotidiano tedesco.

Le testate hanno inviato giornalisti e fotoreporter per catturare e raccontare ai loro lettori le bellezze del territorio: i paesaggi verticali dei Monti Lattari, le città abbracciate al mare, l’enogastronomia che vive dell’unione tra la vocazione marinara e la tradizione agricola del territorio. In questo viaggio attraverso l’anima autentica della Costiera, il Distretto sta facendo da nocchiero, in collaborazione con operatori del turismo e i Comuni, mettendo in luce caratteristiche e peculiarità che rendono unica la terra delle sirene.

I servizi realizzati saranno pubblicati per la prossima primavera, presentando sfaccettature meno conosciute della Costiera al pubblico francese e al pubblico tedesco.

I reportage che il distretto guidato dal presidente Andrea Ferraioli sta supportando logisticamente in questi giorni, sono stati preceduti nel corso del 2022 da speciali e servizi realizzati, tra gli altri, da Agorà per Rai3, Stasera Italia per Rete4, dalla tv di stato tedesca ZDF, dai tg Rai e saranno seguiti da ulteriori reportage, già programmati, curati da giornalisti di testate di primo piano internazionale il cui arrivo è atteso a breve in Costa d’Amalfi.

Un’articolata attività stampa pianificata e curata dal Distretto Turistico, supportato dalla sensibilità e dalla preziosa disponibilità degli attori locali, per promuovere il territorio in maniera qualificata presso i mercati internazionali di riferimento, con l’obiettivo primario di attirare flussi sostenibili, interessati ad un turismo responsabile e all’esperienza autentica della Costa d’Amalfi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *